Presentare la dichiarazione TASI

Presentare la dichiarazione TASI

Con la dichiarazione TASI il contribuente mette a conoscenza il Comune di quelle variazioni, oggettive o soggettive, da cui consegue un diverso ammontare dell’imposta dovuta.

La dichiarazione non deve essere presentata quando le variazioni sono relative ad eventi conoscibili dal Comune in quanto rilevabili dalle banche dati dell’Agenzia delle Entrate o dell’anagrafe comunale.

La dichiarazione ha effetto anche per gli anni successivi alla prima dichiarazione, pertanto non deve essere periodicamente presentata, se non subentrano modificazioni dei dati e degli elementi dichiarati da cui consegua un diverso ammontare dell'imposta dovuta.

La Circolare Ministeriale 25/03/2015, n. 3/DF chiarisce che la dichiarazione IMU vale anche ai fini TASI.

Puoi trovare questa pagina in

Aree tematiche: Casa Tasse